COS'È IL C.A.I.?


È una libera associazione nazionale, che ha per scopo l'alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente quelle italiane, e la difesa del loro ambiente naturale.


Tot. visite contenuti : 170767

ESCURSIONI DELLA SETTIMANA

 

 

 

 

 

 


22 Settembre: Assemblea ordinaria dei soci


23/24 Ottobre: Assemblea Elettiva per il rinnovo delle cariche sociali per il triennio 2020-2023

 

 


 

 

 

ESCURSIONE IN GROTTA 2020

CLICCARE ↑

 

 

 

 

 


 

 

CALENDARIO ESTIVO 2020

CLICCARE↑


 


 

 

Norme per la partecipazione alle escursioni in periodo Covid-19

 

CLICCARE ↑

 

 


 

 

MODULO AUTOCERTIFICAZIONE

CLICCARE ↑

 

 

 


 

 


Domenica 20 settembre 2020

Monte Scardina (m 680) e Cala Mazzo di Sciacca

Riunione dei partecipanti in piazza Croci alle ore 7,45 e partenza alle ore 8 con automezzi propri per autostrada Palermo-Mazara del Vallo fino all’uscita di Castellammare; proseguimento per Balata di Baida, Castello di Baida e Portella di Baida. A piedi tra pareti scoscese in Contrada Bosco di Scopello, indi lungo le pendici del versante Est di Monte Scardina e per il versante Nord in vetta. Colazione al sacco

Discesa  per il versante Ovest per Piano dell’Arena, Marcato della Ficara, e Portella di Baida da dove con gli automezzi a Cala Mazzo di Sciacca per la balneazione. Rientro in città previsto per le ore 19 circa

Dislivello: m 430

Lunghezza del percorso: km 10 circa

Tempo di marcia: ore 4 circa

Natura del percorso: stradella, sentiero e terreno naturale roccioso per  m 500 (E)

Accompagnatori: Matteo Fresta e Napoli Domenico

********************

Carta I.G.M. 1: 25.000  F° 248 II SO Buseto Palizzolo

CONTRIBUTO SPESE DI LOCOMOZIONE (per i partecipanti sprovvisti di automezzo proprio) € 8 da corrispondere al proprietario dell’automezzo.

Quota di partecipazione  non socio: € 10

Obbligatorio l’uso di scarponi.

Ai non soci si consiglia stipulare l’assicurazione giornaliera per infortuni (e 5,57) e/o soccorso alpino (€ 3,00) in segreteria il martedì o il giovedì precedenti l’escursione dalle 17 alle 19.

Si ricorda che a causa dalla pandemia da covid-19 la prenotazione è obbligatoria telefonando o inviando un messaggio al 360522147 e consultare il nostro sito www.clubalpinoitaliano.org per le norme di partecipazione e il modulo di autocertificazione

 


 

 

 

20/09/2020

Eraclea Minoa – Torre Salsa

Accompagnatori: G. Alfano, S. Musso.

Per informazioni e prenotazioni : 3341947649

Descrizione:

Il percorso proposto inizia dal parcheggio dell’area archeologica di Eraclea Minoa, antica città fondata probabilmente dai greci di Selinunte, contesa dai cartaginesi fin dal 409 a.C. colonia romana dal III sec. a.C. e abbandonata nel I sec. a.C. Riscoperta nel 1950, tra i resti spiccano il teatro e tratti delle fortificazioni difensive. La cicloescursione prosegue scendendo nella pineta e lungo la battigia della spiaggia sottostante fino alla Riserva Naturale di Torre Salsa, raggiungendo i pressi del rudere della torre di avvistamento del XVI sec. che da il nome alla riserva. Poco oltre, verso Est è possibile ammirare una straordinaria falesia di marna bianca.

Programma:

Incontro dei partecipanti presso l’area archeologica di Eraclea Minoa alle ore 9:45.

Inizio della cicloescursione alle ore 10,00. In bici, discesa alla pineta costiera e lungo la spiaggia (se le condizioni della battigia lo consentono) fino a Torre Salsa. Pranzo al sacco. Possibilità bagni di mare.

Ritorno verso Eraclea lungo la stradella che in parte costeggia e in parte attraversa la pineta costiera. Risalita sull’altura di Eraclea (disl. 74 m) e quindi a Capo Bianco, che domina la foce del Fiume Platani. Ritorno alle auto prevista per le ore 18:00 circa.

Rientro a Palermo per le ore 20:00 circa.

Lunghezza del percorso: 24 km circa.

Dislivello complessivo:  200 m circa.

Natura del percorso: strade asfaltate, sterrate, sentieri e litorale sabbioso (8 km circa).

Tempo di pedalata: 5h circa.

Grado difficoltà:  TC/TC (Turistica), alcuni tratti possono presentare grado di difficoltà maggiore e potranno essere percorsi a piedi.

Fascia altimetrica: 0 m / 74 m

Equipaggiamento obbligatorio:

Mountain bike efficiente

Casco

Camera d’aria di scorta.

1 litro d’acqua potabile

Consigliati:

occhiali da Sole

costume da bagno

crema solare.

Distanza e tempo di percorrenza in auto: 134 km – 2 h  circa.

Contributo spese carburante per chi usufruisce di passaggio in auto: 13,00 euro.

Contributo non soci (che in caso di iscrizione al C.A.I nel corso dell’ anno sociale varrà come acconto) e/o soci che non hanno rinnovato la quota annuale: 10,00 euro.

Ai non soci è vivamente consigliata l'assicurazione giornaliera (5,57 euro per il risarcimento danni da infortuni e/o 3 euro per il Soccorso Alpino), da stipulare il martedì o il giovedì precedenti l’escursione, nella nostra sede di Palermo, in via N. Garzilli 59, aperta dalle 17:30 alle 19:00.

È importante tenere presente che le cicloescursioni organizzate dal C.A.I. non sono competizioni, non vi è assistenza medica lungo il percorso, ne punti di ristoro e che per la loro estensione possono comprendere fondi stradali e pendenze assai varie che, pur non presentando rischi e difficoltà dal punto di vista tecnico superiori a MC/MC (media capacità), prevedono una certa predisposizione alla conduzione della bici ed un adeguato equipaggiamento: MTB efficiente, casco, kit per riparazione gomme, acqua da bere ed indumenti adatti per eventuale pioggia o freddo. Ciascun partecipante dovrà attentamente valutare se la cicloescursione sia adatta alle proprie capacità fisiche, allo stato di salute e di allenamento. I partecipanti esonerano il C.A.I. e gli accompagnatori di gita da ogni responsabilità civile per infortuni che dovessero verificarsi durante la cicloescursione.

Si ricorda che a causa della pandemia da Covid-19 la prenotazione è obbligatoria, che i partecipanti non potranno essere più di 20+2 accompagnatori, che dovranno sottoscrivere il modulo di auto certificazione (scaricabile al link: http://www.clubalpinoitaliano.org/images/stories/modulo-autodichiarazione.pdf ) e rispettare le restrizioni previste dal C.A.I. per adeguarsi alle norme nazionali anti Covid-19 come meglio specificato al seguente link:  http://www.clubalpinoitaliano.org/images/stories/regolamento-escursioni-periodo-emergenza-covid.pdf

Per informazioni e adesioni contattare Giuseppe Alfano al  3341947649

 

 

RICORDA:

Chi non è socio può partecipare alle escursioni pagando una quota di €10,00 da consegnare al direttore presso il luogo di incontro di tutti i partecipanti, valida come acconto per la sua futura iscrizione purché entro l'anno sociale.

Se ti avvicini al mondo della montagna per la prima volta, è consigliabile leggere la sezione “PER INIZIARE”.