COS'È IL C.A.I.?


È una libera associazione nazionale, che ha per scopo l'alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente quelle italiane, e la difesa del loro ambiente naturale.


Tot. visite contenuti : 153357

ESCURSIONI DELLA SETTIMANA

Settembre 2019

Gruppo escursionismo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

6 – 8 settembre 2019

Trekking sul monte Etna

 

ACCOMPAGNATORI ESURSIONISMO

Ettore Aronadio, Luigia Di Gennaro, Vincenzo Scozzola

 

Venerdì 6 settembre:

Partenza nel pomeriggio da Palermo con automezzi propri per il rifugio Ariel (m 1700), sul versante meridionale dell’Etna. Sistemazione in rifugio, cena e pernottamento.

Sabato 7 settembre:

Dopo la prima colazione, partenza a piedi lungo la pista altomontana fino all’altopiano della Galvarina. Proseguimento su terreno naturale fino a M. Pecoraro e, lungo le sciare laviche del 1787, alla zona dei crateri sommitali. Discesa su stradella a Torre del Filosofo e M. Frumento Supino, per proseguire in discesa, su sciare laviche e terreno naturale, fino a M. Scavo, M. Denza e rifugio Ariel. Recupero degli automezzi e trasferimento a Randazzo. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

Lunghezza: 16 km

Dislivello: in salita 1400 m

Domenica 8 settembre:

Dopo la prima colazione, trasferimento con gli automezzi al rifugio Giusa (m 1075). A piedi, su sentiero e stradella, a M. Spagnolo e rifugio la Casermetta. Proseguimento in salita, lungo antiche sciare laviche, fino alla Grotta del Gelo (m 2050). Discesa, lungo la Sciara del Follone e Dagala dell’Orso, fino al bosco di Maletto. Quindi, proseguimento in discesa su stradelle fino al rifugio Giusa. Recupero degli automezzi e rientro a Palermo.

Lunghezza: 16 km

Dislivello: in salita 1000 m

 

Il trekking offre l’opportunità di attraversare alcune aree di notevole rilievo paesaggistico, tra le meno frequentate del vulcano e caratterizzate da una assoluta integrità naturalistica. Per i considerevoli dislivelli e le peculiari caratteristiche del terreno, è riservato esclusivamente ad escursionisti ben allenati e ritenuti idonei dagli accompagnatori. È obbligatorio l’uso degli scarponi, dei bastoncini da trekking e di un adeguato abbigliamento di alta montagna. Gli accompagnatori si riservano la facoltà di modificare in tutto o in parte il percorso in base alle condizioni meteorologiche e/o vulcanologiche.

Il costo complessivo delle due mezze pensioni dovrebbe aggirarsi intorno ai 100€. Per aderire al trekking occorre contattare direttamente gli accompagnatori entro e non oltre giovedì 1 agosto. Successivamente, e in base al numero esatto dei partecipanti, verranno precisati agli interessati i costi e ulteriori dettagli organizzativi (orario e luogo di partenza, quota benzina per chi usufruisce del passaggio in auto, etc.).

Ettore Aronadio cell. 328 318 1603

Luigia Di Gennaro cell. 328 665 5656

Vincenzo Scozzola cell. 389 877 3874

 

 


 

 

 

 

 

 

 

IL CAI, DELLA SEZIONE DI PALERMO   AUGURA A TUTTI I SOCI

BUONE VACANZE E UN BUON FERRAGOSTO E SOPRATTUTTO

BUONA MONTAGNA A TUTTI …….

 

 

 

RICORDA:

Chi non è socio può partecipare alle escursioni pagando una quota di €10,00 da consegnare al direttore presso il luogo di incontro di tutti i partecipanti, valida come acconto per la sua futura iscrizione purché entro l'anno sociale.

Se ti avvicini al mondo della montagna per la prima volta, è consigliabile leggere la sezione “PER INIZIARE”.